Post taggati come ‘good fellas’

17th dicembre
2012
Scritto da - il 17 dicembre 2012
i presocratici

I Presocratici

Roma – Milano …1200 km, 18 goal subiti e 6 fatti… un goal subito ogni 70 km e uno fatto ogni 200.

E’ si c’hanno sfonnato per benino, ma per esser stato il nostro primo torneo, per non aver mai giocato insieme, per essere una squadra nata giusto un paio di notti prima dell’inzio del torneo, per esser da pochi mesi che si gioca a polo non posso che esser più che soddisfatto della nostra prestazione.

Siamo arrivati come da calendario per le 18, ma il nostro girone (il terzo) aveva n’anticchia de ritardo, così per scallasse un poco è partita na giocatina di riscaldamento nel corridoio del Leoncavallo… e i Presocratici si son fatti subito sentire, infatti Anassimene ,alias Kappa, m’ha stampato na mazzata sul naso; evidentemente si stava allenando al tiro facciale, dato che dopo poco in partita t’ha sdraiato l’arbitro invece di fare tap out. Ma pure io non sono stato da meno, durante una sgambata nel corridoio, per andare in difesa,  mi sono trovato all’improvviso  una ragazza (era uscita, ignara, correndo da una porta)… e l’ho presa piena piena, fortunatamente non sìè fatta nulla, si è solo spaventata de brutto… sorry again.

Ed eccoci, inizia il nostro girone. La prima squadra che abbiamo incontrato sono stati Los Bradipos…  è stato un sonoro cinque a zero pe loro. Ma del resto è na squadra di signor polisti che  di bradipo avevano solo il nome!

Poi abbiamo incontrato la squadra padrone di casa: i Leoncavallo, ed è stata Vittoria! Abbiamo fatto quattro grandi goal e ne abbiamo subito solo uno, che forse si poteva pure evitare. Anassimandro, alias Alleg, t’ha infilato dei tiretti in grande stile, e anche il Kappa non è stato da meno.

Il terzo raund è stato con i Lone Eagle, oltre ad avere un buon gioco facevano anche gran bei blocchi… poi la Fantascienza, finita due a zero pe loro, ma forse, non per peccare di modestia, potevamo anche vincere ma l’inesperienza, un poco di nervosismo post blocchi “loneeagliani” e pochi passaggi non ci hanno aiutato. L’ultima partita è stata con i torinesi Reparto Pista, devo dire di tutte le partite perse è stata la mia preferita!!!

Per finire un grazie ad Aziz, che oltre ad esser stato il mio compagno di viaggio, è anche stato il fotografo ufficiale della trasferta. Un grazie anche alla lasagna in bianco dell’ ottima cucina del Leonca.

Ci si vede al prossimo torneo… daje forte sempre!!!

IMG_4392

IMG_4472

IMG_4332

IMG_4464

IMG_4380

IMG_4403

IMG_4396

IMG_4278

IMG_4555

IMG_4344

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

11th dicembre
2012
Scritto da - il 11 dicembre 2012

Cominciamo dalla cornice: meno male che, freddo a parte c’è una struttura  a disposizione come il  Leoncavallo che oltre a disporre di un ottima superficie (quando è pulita) e di una rinnovata illuminazione, offre ai polisti accoglienza e ristoro (cucine ottima ed economica, un pò meno le birre, caminetto, cicca libera), meno male dicevo, altrimenti il polo italiano si fermerebbe da ottobre a primavera.

(altro…)