Post taggati come ‘decathlon’

12th dicembre
2009
Scritto da - il 12 dicembre 2009

Btwin VitaminOggi sono stato da Decathlon e ho visto una bici che secondo me, per chi ha bisogno di una bici per il polo e non vuole spendere tanto, è l’ideale.

.

E’ una mtb (il che significa movimento centrale alto, essenziale nel polo per non strusciare i pedali in curva ), queste sono le caratteristiche principali:

.

.

.

.

.

– telaio in acciaio
– forcellini orizzontali
– singlespeed (non ho visto il rapporto, ma così ad occhio sembrerebbe intorno al 36-18)
– pedivella con paracorona
– freni v-brake
– gomme semi slick
– manubrietto rialzato.

.

Per come è montata è pronta al polo, non bisogna modificargli niente, massimo gli si può levare il freno davanti e montare un pologuard sulla ruota anteriore.
Certo non sarà di ottima qualità, i componenti sono economici, ma per 99€ credo non si possa trovare di meglio come prodotto pronto all’uso per il polo.
Per quello che costa non è neanche bruttissima da vedere, è monocolore (arancione) e ha giusto un paio di scritte.

Eccola  http://vitamin.btwin.com

12122009080

15th settembre
2009
Scritto da - il 15 settembre 2009

Mallet_romanamalletLa ricetta del giorno è: Mazza estensibile alla romana.

Ingredienti:
– 15/20cm di tubo di polietilene da 63mm di diametro (reperibile in qualsiasi cantiere incustodito)
– 1 bastone estensibile da trekking da bambino (reperibile da Decathlon)
– 1 bullone (vite + dado) M6 lungo almeno 70mm (reperibile in qualsiasi ferramenta)
– 1 vecchia camera d’aria oppure un grip per racchette da tennis
– Nastro isolante q.b.

Preparazione:
– Prendere il bastone da trekking e privatelo della testa (manico) e della coda (punta metallica).
– Prendere il tubo in polietilene, tagliatelo della misura desiderata (io lo uso da 18cm) e foratelo in mezzeria con due fori diametralmente opposti.
– Nei fori appena fatti va infilato il bastone da trekking, quindi fateli della misura giusta.
– Infilato il batone nei due fori, dovete fare un foro da 6mm passante, perpendicolare al precedente, che prenda rispettivamente tubo-bastone e di nuovo il tubo.
– Ora prendete la vite, infilatela nei fori appena fatti, serrate il tutto con il bullone, stringete bene e tagliate la parte in eccesso della vite.
– Per finire prendete la camera d’aria, tagliatene una striscia stretta e lunga e arrotolatela intorno ai primi 15/20cm del manico e fissatela con il nastro isolante. La camera d’aria è una scelta volta al massimo recupero con la minima spesa, in alternatica si può usare un grip per racchette da tennis, un grip per manubri da corsa, ecc. ecc.

Se infine volete alleggerire la mazza, iniziate a fare decine e decine di fori sul tubo, vi serve solo un trapano e tanta pazienza!!!

Buon appetito!!!