12 dicembre
2009
scritto da - il 12 dicembre 2009

Sabato 12 Dicembre 2009

Daje che si va….
Marco | Quang | Sapo | J.Felipe | io…ecco la pattuglia romana che punta verso nord!

.

Ore 9:08— Sapo, sebbene di un soffio, è l’ultimo a presentarsi alla partenza. Freddo ma tempuo stupendo..

Ore 15:40— Arrivati a Modena. Mo cerchiamo i locals che stanno impegnati nell’alley. Tommy di Fano dovrebbe essere anche lui in Città. Daje che devo fare pipì.

Ore 18:00— It’s polo time! anche se indoor, 2vs2…tanta Bella gente, e johnny cash c suona dal soppalco

Ore 20:15—Mo se magna…non sappiamo ancora dove, ma qualcosa da mettere sotto i denti troveremo. Sapo è scomparso con un *amico* residente in città, e noi 4 superstiti credo che faremo rotta verso il centro. O no…mboh

Ore 00:13— Cari voi che siete rimasti col culo a casa:qua c’è quang che paga a beve. Mazza d’oro?e che roba è?

.

Domenica 13 Dicembre 2009

Ore 09:04— Rotta per Vicenza! Sapo puntuale dopo il pernotto nun se sa dove. Io Marco Quang e Filippo invece c’abbiamo dato dentro a fagottini al ragu di quaglia e morelli..no fino a tarda notte. Paolo ospite impeccabile, e ora sul camper ci sono 5gradi. Mattina limpida…daje seguiteci dalle 11:00 diretta dalle partite

Ore 11:24— Arrivati al campo. Le squadre sono pronte, si aspetta l’estrazione per iniziare il torneo. Tante fisse, noi con le nostre polo battlebikes famo la figura dei naif, ma ci siamo. Campo da basket, corto e stretto – diciamo come San Paolo – fondo liscissimo. Daje

La carbonella è finita nel girone con Vicenza 3, Iride e Padova1. United fano Roma invece con Vicenza1, Milan e Mantova. Passano le prime due.

.

Ecco i risultati aggiornati in tempo reale:

.

Vicenza1 vs Milano: 4-3

Padova3 vs Mestre (di cui uno on monociclo): 2-0

Iride Modena vs Vicenza3: 2-4

Ora tocca all’united!

United vs Mantova: 4-0!!!

Padova2 vs Vicenza2: 0-1

Carbonella vs Padova1: 1-0!!!

United vs Vicenza1: 3-1

(Lanerossi, si, credo che va a finire tardi, sta tranquillo!)

Vicenza2 vs Mestre: 3-0

And now carbonella – iride! …un impietoso 5/0. Daje Modena!

Carbonella vs Iride: 5-0

MilanoMantova: 5-0

Padova3 vs Padova2: …stavo a magná.

MilanoUnited: 1-0

Padova3 vs Vicenza2

Carbonella vs Vicenza3: 2-0!!!

.

Si teme per lo United…la differenza reti non li favorisce.

United é fuori…

Iride sfiora l’impresa…perde con onore uno a zero.

Carbonella e Vicenza2 dritti in semifinale per differenza reti.

Ai quarti: Milano, Vicenza1, Padova1, Padova2

Iniziati i quarti…

Milano vs Padova2: vince Milano

Padova1 vs Vicenza2: vince Vicenza2

Dopo che le due padovane sono uscite, in semifinale ci sono Carbonella vs Milano e Vicenza1 vs Vicenza1

Carbonella batte Milano 2a1 al golden gol ed è in finale!

Carbonella vs Milano: 2-1!!!

Ora si gioca la seconda seminifinale (Vicenza1 vs Vicenza2), vediamo quali vicentini ci spettano…

Vicenza1 vs Vicenza2: vince Vicenza2

.

Carbonella vs Vicenza2 sarà la finalissima!!!

Ora Milano e Vicenza1 stanno giocando la finalina per il 3° e 4° posto.

.

Eh si, la finale è iniziata in salita ed è stata dura. Vicenza segna subito, infilandomi la pallina in quei 5cm tra l’anteriore e il birillo. Ci mettiamo l’anima e core e siam sempre davanti, ma loro sanno ripartire ed essere pericolosissimi. Gran gioco a centrocampo, ma loro passano ancora. Avanzano e si ritrovano davanti a me soli: gol. Ma non demordiamo: giù a testa bassa. Un gol, un altro…dai! Pareggiamo, due a due…e sul filo di lana fino alla fine, fino al golden gol. Arrivano veloci sulla fascia destra, marco va a chiudere. Io sto nel lato sbagliato, sento solo che infuria una battaglia sulla mia posteriore. Mi giro, la palla è dentro…

Chiudiamo il torneo da secondi, ad un soffio dalla vittoria.migliore difesa,solo 4 gol presi di cui 3 in finale.

Daje, romabikepolo c’è!!!

65 Commenti

  1. 12/12/2009
    10:49

    Vi aspettiamo (arrotiamo le mazze)!

  2. 12/12/2009
    11:31

    grandi ragazzi!!
    vi aspettiamo!
    nel caso questo è il mio cell:
    3357701647 ___k

  3. sapo
    13/12/2009
    02:24

    qui allo sheraton incartiamo l’ultima e a nanna
    noooooooooooooooooooooooooooo le rizlaaa
    noooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
    svotellaaaaaaaaaaaaa

  4. Gior
    13/12/2009
    02:56

    noooooooooooooooooooooooooooooo
    le rizzle nooooooooooooooooooooooo
    daje roma daje
    DAJEEEEEEEEEEEEEEE
     

  5. Gior
    13/12/2009
    02:57

    DAJEEEEEE
    DAJE E DAJE

  6. 13/12/2009
    09:00

    Svegliaaaaaaaaaaa!!! Daje che la mazza d’oro vi aspetta!!!

  7. 13/12/2009
    09:23

    … su quel camper, son convinto, vi siano almeno due “campioni d’ italia”. Vicenza me lo dirà. Roma grande città, BPRoma grande squadra. Comunque.

  8. 13/12/2009
    11:47

    Bella ‘sta diretta che avete messo su. Dovevate darne più rilievo. Scusate il dovere mi chiama: DAJE IRIDE FAJE VEDE!

  9. 13/12/2009
    11:57

    Daje BPRoma!!!
    Mi dispiace non esserci, attenderò foto :)

  10. 13/12/2009
    12:09

    Grande Mattè, ottimo aggiornamento!!!

  11. 13/12/2009
    12:52

    Fino a che ora siete lì? Ci siete anche nel pomeriggio?

  12. 13/12/2009
    13:02

    Ti rispondo io: visto che devono farsi 600km tutti di un fiato, mi hanno detto che ripartono appena finisce il torneo.

  13. 13/12/2009
    14:19

    Aho! A che punto stanno?

  14. Gior
    13/12/2009
    14:47
  15. 13/12/2009
    15:30

    No ca**o, lo united è fuori!!!

  16. 13/12/2009
    15:38

    Anche Iride, porca vacca!!!

  17. rob
    13/12/2009
    17:05

    allora allora,sta finale?

  18. 13/12/2009
    17:07

    Roma in finale contro Vicenza2!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Daje ragazzi!!!!!!!

    .

    In questo momento Milano e Vicenza1 stanno disputando la finalina 3-4° posto.

  19. Gior
    13/12/2009
    17:20

    daje

  20. rob
    13/12/2009
    17:23

    dajeeeeeeeeeeeeee, nun mollateeeeeee

  21. rob
    13/12/2009
    17:51

    cribbio!!!!!!!!!!

  22. 13/12/2009
    18:02

    Dopo Gassman che dire, forza r…….o……m…..a……rgh!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  23. barbara
    13/12/2009
    18:03

    non se poteva fa un livestreaming?? :D

  24. barbara
    13/12/2009
    18:29

    sono arrivati secondi! grrrrrrrrrrrr

  25. barbara
    13/12/2009
    18:31

    nooooo!!! sono arrivati secondi!

  26. 13/12/2009
    19:17

    Non sarà che Modena porta sfiga?
     
    GRANDE VICENZA2
    ROMA ENORME! DAJE

  27. 13/12/2009
    19:18

    Bravi lo stesso, avete fatto vedere al nord il duro gioco capitolino!!!

    Comunque onore ai vincitori.

    L’appuntamento è rimandato di 3 mesi, state certi che la prossima volta non mancherò!!!

  28. 13/12/2009
    20:50

    Grandi Marco, Matteo e Quang!!!

  29. gior
    13/12/2009
    23:54

    sigh ,sigh..
    Bravi Rega’
    sigh sigh
     

  30. jack
    14/12/2009
    01:07

    tra tre mesi io valerio,gio,rob etc..ci uniremo all’ e-team per la missione “prelevamento mazza d’oro”.allora si che il nord avrà vita dura.ma grandi comunque i nostri valorosi portabandierapolisti.fuori casa.circondati da quelle asettiche e paurose fisse, si son fatti valere.alla prossima,fratelli di mazza.

  31. marco
    14/12/2009
    06:23

    ore 6,15 siamo tornati a Roma.
    dopo la sconfitta in finale, 600 km per elaborare il lutto tra tormente di neve, pioggia e vento a raffiche.  feriti nell’orgoglio ma felici di aver condiviso questa giornata con il popolo dei Polisti italiani…
    ottimo torneo! Giusti i risultati rispetto ai valori in campo. ottimo livello delle squadre, grande polo nella fase finale: Un plauso personale e particolare a Milano che ha espresso un polo brillante e veloce spremendo al limite estremo le loro stupende fisse.  E’ stata dura conquistare la finale!
    Bravi RC! bravi Vicenza tutta e bravi tutti.
    Si son viste scuole e filosofie della bici a confronto senza pudori e senza risparmio di colpi. Come ce piace a noi e abbiamo capito come piace un pò a tutti.
    Bè Roma c’è e non vede l’ora di rimettersi in Gioco.
    ora me faccio un paro d’etti de spaghetti e me ne vado a dormì.
    bella pè tutti.

  32. 14/12/2009
    09:21

    E rieccomi lunedì mattina a lavoro…per fortuna non è stata così traumatica, dato che ho potuto un po’ dormire sul camper stile band-on-the-run. Marco e Quang infatti si sono alternati alla guida, attraversando tempeste e strade impervie. Doppio onore a loro…regà si so fatti un mazzo enorme, mentre io Sapo e Filippo tenevamo la testa appoggiata. Grazie davvero boyz.
     
     
    L’adrenalina è ancora tanta, e allora non mi trattengo dal tirare giù un po’ di impressioni di questa due giorni:
     
    Iride Hub è un posto che se lo sognano a Nuiorc. Prendete un capannone-loft e riempitelo di bicifisse, modernariato e un frigo pieno di birre. Aggiungete una band che suona sul tetto dell’bar e il gioco è fatto. Ah, non dimenticate la gente: Ferra, Elisa, Sitton, Luca, Kappa, Matteo…sanno farti sentire come tra i tuoi migliori amici.
     
    Paolo Cremaschi: l’ultimo dei signori di una Modena che fu. Affabile nei modi, ci apre la sua casa e ci accoglie sui suoi divani con un’ospitalità da sultano orientale. Intrattiene tutti coi discorsi che vanno dallo storico al filosofico passando per le barzellette sconce. Applausi per i suoi consigli enogastronomici: i fagottini al ragu di quaglia non li dimenticherò. La mattina si sveglia pure per traghettarci dal centro al nostro camper-barca a vela…affrontando con noi un freddo che qua naa capitale possiamo solo immaginare.
     
    Tommy&Anna: Dall’adriatico a sto giro son venuti solo in due, ma che coppia! Tentano di rifilarci trucchetti a 4 soldi a cena, con Anna che indovina girata quali numeri Marco e Tommy tirano giù con le mani. Io e Quang sgamiamo al volo la storia, Marco ancora sta lì a chiedersi come se fa. Grandi entrambi anche il girono dopo: supportano, consigliano e non ci abbandonano mai. Non sarebbe stato lo stesso senza di loro.
     
     
     
     
     
     
     

  33. 14/12/2009
    09:51

    no è vero niente. è tutta una farsa mediatica. a me risulta che mantova a stravinto anche se i siti di regime non riportano la notizia.

  34. 14/12/2009
    10:05

    Passiamo mo a qualche pensiero tecnico, che senno sto due ore solo a ricordare la bella gente incontrata: Tobia, Bozo, Ortu, Ketam e tutti gli atri sono stati la migliore compagnia per un torneo riuscitissimo. Oh premetto: quelli che seguono sono miei personali punti di vista, che non intaccano di un centesimo la statura di un torneo organizzato benissimo (…giusto le spoke card ce mancavano :D ) e giocato da ottime squadre. BraviTutti, veramente.
     
     
    Il terreno di gioco: il campo di Vicenza, come già scrivevo, è ottimo per il fondo. Un cemento liscio eppure ricco di grip, illuminato bene e con le sponde alte di cemento. Le dimensioni invece hanno influito non poco sul torneo. A noi che ci piace galoppare minimo sui 42 mt. di san lorenzo un campo da basket (diciamo 20×30) ci stava un po’ stretto. In più, essendo le campanelle (una per ciascun lato) sempre al massimo a 10/15mt, mettere giù il piede non era mai una tragedia: tante volte ho visto le squadre rimanere 3 contro 1 a causa di due giocatori compagni fuorigioco e mai concretizzare questo vantaggio.
     
     
    La pallina:  Tommy dice che anche se pesante, gialla e grossa, era una palletta che al tiro risultava precisa e veloce. Sarà che m’è toccato tirare poco, ma io ne ho visto solo i lati negativi. Difficile da controllare, lenta da rilanciare da fermo, sgorbuticissma: permetteva poche ‘finezze’ con la mazza e molto di più il gioco fisico. Urge secondo me un bel consulto a livello nazionale per spingere l’uso della Franklin High Density (no con l’acqua dentro…quelle normali che usano anche a nyc)
     
    Portieri: il gioco ‘del nord’ prevede sempre e comunque un giocatore fisso in mezzo ai pali. E’ una cosa che noi romani non siamo abituati a fare per niente: la nostra tattica passa tanto per la manovra offensiva a 3 giocatori, passaggi, sponde e lanci. L’abbiamo imparata nei nostri campi, che sono più grandi e rendono inutile il ‘sacrificio’ di un uomo a 20mt dall’azione. In un campo come quello di Vicenza, corto e stretto per i nostri parametri, i contropiedi sono rapidi, e tirare a porta da ogni posizione è molto più semplice. Però, secondo me, la nostra tattica con ‘l’uomo in più‘ in attacco, paga e vince: dobbiamo solo avere il coraggio di giocarla. Nei gironi s’è vista spesso la porta vuota e tre romani all’attacco. Nelle semi e in finale invece, siamo partiti entrambe le volte incassando un gol, e dunque in salita. Primo: non prenderle – e così ho lavorato tra i pali limitandomi ai contropiede. Il ‘catenaccio’ rende sto gioco forse un po’ troppo statico, e lo spettacolo non ci guadagna. In questo modo poi, Marco e Quang hanno dovuto lavorare parecchio senza una sponda, dovendo ricorrere spesso al guizzo personale piuttosto che allo schema. Insomma, siamo andati al nord e abbiamo fatto il loro gioco. La prossima volta forse ci vuole un po’ più di fiducia in se stessi.
     
     
    Fisse/Libere: benchè la finale sia stata proprietà esclusiva della libera (ho visto anche deragliatori…) la fissa ha fatto vedere un bello spettacolo, non mostrando affatto limiti o particolari handicap. Merito soprattutto dei giocatori, e penso in particolare a Ortu e agli altri milanesi. Agilissimi, pronti alla frenata, completamente padroni del mezzo. Bravi.
     
     
    Fair Play: siamo arrivati con la nomea di mastini assetati di sangue. M’è sembrato invece di essere stati, noi romani, dei gentlemen d’altri tempi in confronto a quel che s’è visto. Bene, ottimo: personalmente mi piace tantissimo quando sale l’agonismo e l’adrenalina risveglia il guerriero. La nota a margine dunque è: anche gli altri sono abituati a prender botte, niente paura. Anche se si lagnano, piangono, imprecano, sbattono le mazze…se po ffà. Altra cosa è poi ‘la paraculaggine’…episodi che ricordo sono Marco che perde la mazza e un avversario che glie la scaglia via (quando era logico che già avrebbe perso tempo) e un giocatore che mi arriva da dentro la porta e mi butta giù con la spalla mentre io seguo l’azione coprendo i pali. Tutto ok, che dopo la partita amici come prima…però secondo me non serve a nulla, specie al gioco.
     

    WebDiretta: impagabile Valerio che ha convogliato la gente qui sopra e ha dato una mano nel fare un po’ d’ordine con le notizie che arrivavano dal campo. Barbara: si la prossima volta ci attrezzamo mejo, promesso, con photo e videos…ma a sto giro era un esperimento…e direi che non è andata troppo male ;)
     
     
     
     

  35. 14/12/2009
    10:15

    Mattè complimenti a te per la cronaca in diretta, io non ho fatto altro che mettere un pò di ordine, nulla più.

  36. 14/12/2009
    10:23

    Ah, na cosa fondamentale…quasi dimenticavo: i premi!
     
    Il team di RomaBikePolo torna a casa con:
     
    Premio miglior difesa: 4 gol subiti in 5 partite (1 gol da Milano e 3 da Vicenza in finale) – Majetta offerta da 17Mq.
     
     
    Premio Secondo Posto: 3 Selle San Marco Vintage + 3 Majette 17Mq + 3 Majette Riding in Circle.
     
     
    Daje Marco…fai un bello schemino per la hall of fame.
     
     
     

  37. 14/12/2009
    10:50

    La classifica coi nomi belli delle squadre ora è su RidingInCircle.

  38. 14/12/2009
    10:55

    confermo tutto quello che ha detto matteo. tranne la classifica finale (non siamo ultimi)

  39. 14/12/2009
    11:04

    Eh si ketam…daje pure voi, specie coi modenesi: siete gente co la passione, e dunque avete un grandissimo potenziale di crescita. Un consiglio: non siate elitari, invitate a giocare, allargate il movimento. Ho visto un sacco di gente andare in bici dalle vostre parti…vuoi che qualcuno non si appassioni per bene alle mazze&palle :D

     

    cmq dai, alla prossima sicuro ci sorprenderete…intanto…aho…caccia le foto!!!!!

     

     

  40. 14/12/2009
    11:57

    Daje riga, porco due.
    Oh mi son gasato come un bimbo, oggi mi faccio la bici da polo.
    Complimenti siete sempre dei grandi e giocate un pò più pulito, ma va bene così.
    Adesso ci cacciamo su ste bici da polo un pò più spesso.
     
    GRANDI GRANDI !!!!

  41. Santre
    14/12/2009
    12:39

    Grandi ragazzi…… Grandissimi!!!
     
     
    Ma non avete spezzato nemmeno na falange agli avversari? Quasi non vi riconosco più, Marco non ha fatto feriti??

  42. marco
    14/12/2009
    13:35

    @ Paolo: Che piacere essere tuoi ospiti! Grazie ancora, vi aspettiamo a ruote aperte!
    @Valerio,  Giorgio,  Roberto, Barbara e tutti i Roman supporters: Grazie rigà se sentiva il calore della curva fin dalla fredda Padania…
    @ Matteo: Hai la stoffa del cronista!! Fedele resoconto condito di colpi d’acquarello niente male.
    @Santre: è vero, riservavo i colpi migliori per la sfida diretta contro Saponaro… Ma  il destino beffardo non ci ha fatto incrociare. Comunque c’erano bei contendenti al titolo (il premio del giocatore più falloso mi è stato scippato da un ciclista Padovano di RODE che avava un teschio di plastica incastonato sullo sterzo) Io ce l’ho messa tutta e te diko solo che dal pubblico ad un certo punto mi hanno gridato <Daje Marco caccia fori l’opinel!>
     

  43. Juan Felipe
    14/12/2009
    14:57

    …che altro aggiungere è stata un’esperienza stupenda, i Malletts si stavano comportando anche bene ma per un beffardo destino matematico siamo usciti fuori “vabbe se po fa’” , cosa buona è che non devo cambia’ citta’ per imparare a giocare a polo.  

  44. SAPO
    14/12/2009
    15:07

    A FLORE, MAVVAFFANCULOOOOOOOO

  45. 14/12/2009
    15:10

    il solito aplomb britannico nèvvero?

  46. SAPO
    14/12/2009
    15:14

    qui di solito c’è solo una cosa
    ma te saluto va

  47. 14/12/2009
    15:18

    Ao me sembrate Sandra e Raimondo.

    Daje mpò, tirateve i capelli in privato!!!

  48. corrado
    14/12/2009
    17:45

    bravi….cara la pelle …..

  49. Roberto
    14/12/2009
    17:49

    Ahooo ‘ndo sta la spaccaraggi???  la rivojo per giovedi sera!!!

  50. sapo
    14/12/2009
    18:46

    sta dove ti ho detto venerdi
    giovedi non ci sto

  51. Gior
    14/12/2009
    19:43

    A Mattè’ questo si che è un resoconto, caxxo.
    Great.
     
    Qualcun’altro invece mi promise il video della finale..

  52. 14/12/2009
    22:31

    Bravi ragazzi, dei veri polisti gentleman, si vociferava che foste la squadra da battere, e filo da torcere ne avete regalato…a prestissimo!

  53. 15/12/2009
    09:41

    Bozo, macchestaddì! mi sembrava di essere un alieno in mezzo a tutte quelle bici figherrime (oh, ma come fai a giocare con una bici così bella? Non ti piange il cuore per quel dodici bianco al post? :)

     

    Comunque eh, vi si aspetta al prossimo evento che tireremo fuori qui a Roma: non mancate, che senza di voi non ci sarebbe un bel pezzo del polo d’italì.

     

    Ciao! 

     

  54. 15/12/2009
    14:00

    Cazzo!!
    non so se farvi i  complimenti per il sito, per come giocate o per la Cronaca e   capacita’ di analisi e scrittura che avete:-)
    So di non essere in grado di fare altrettanto quindi mi limito a rispondere ad alcuni punti sottolineati da Matteo.
    Il campo: ne abbiamo discusso molto anche noi… per un anno abbiamo giocato in uno spazio molto largo, trovandoci poi in seria diffocolta’ nei vari tornei a cui abbiamo partecipato, forse un po di metri in piu ci stanno ma dando un occhiata qua e la sembra che il campo da basket sia il piu quotato (vedi parigi ,germania,ecc)  a nostro avviso conviene allenarsi in spazi piu ristretti.
    La pallina: eh bella cosa!! ne avevamo 10 di cui 5 diverse tra loro , come hai notato abbiamo utilizzato sempre quella gialla perche sembrava lavorare meglio ti do ragione nel dire che sarebbe il caso di standardizzare la cosa Proveremo anche noi le Franklin e poi ci consulteremo. Personalmente penso che la sensazione che hai avuto sia dovuto anche alla tipologia del terreno.
    Portieri: come dici te con quello spazio ristretto e’ neccessario!, “Quang” sembrava un cecchino se gli liberi la porta ti arriva una sassata da centrocampo dritta in porta:-)
    fissa o libera: dipende dal tuo stile di gioco…io direi fissa in porta, libera in attacco…ma e’ anche vero  che spesso sto in porta e nonostante giro costantemente in fissa mi trovo piu a mio agio con la libera.
    fair play: altro parere personale….vietato mettersi a “t”, vietato usare mani , agganciare con la mazza e solite 3 regole …..il resto ci sta tutto, nonostante non tutti siano d accordo con me penso sia un gioco da strada e qualche spallata non fa male..ecco, cerchiamo di non metterci cattiveria e di non finire all ospedale..e vinca il buon senso !
    Web diretta: siete dei geni, i migliori in assoluto…ci si vede presto:-)
     
    …le spoke le trovate sul prossimo numero di “MODA,FISSE E MOTORI” (in culo a Cento e Tobia che staranno leggendo:-))))))))))))))*
     
    *mea culpa
     
     

  55. 15/12/2009
    14:14

    Ecco…vagliele a far capire adesso alle persone che fanno la faccia strana che il Polo è una cosa stupenda: unisce gli avversari, vincitori e vinti, e cresce in maniera velocissima.

     

    Gianluca, il tuo intervento mi fa pensare a quanto stia venendo su bene questa cosa delle mazze&palle: intreccia le persone, i punti di vista. Fa circolare bene le idee, che di questi tempi non è poco.

     

    A bomba sul discorso tecnico:

     

    campo: il rischio è quello di ritrovarsi a giocare 2 contro 2 con una porta minuscola. Secondo me con un campo un po’ + grande (diciamo 40×30) lo spettacolo ci guadagna una cifra, tutto è più dinamico e si vedono belle manovre a 3 stile hockey. Altrimenti tanto vale stringere le porte e con i due portieri che avanzano fare una squadra in più.

     

    fissa&libera: io pure sono uno di quelli che gira in fissa e gioca in libera. Per me, non è solo questione di trasmissione: conta molto di più lo sviluppo del rapporto, la lunghezza dell’interasse, il baricentro, la frenata…insomma: ce n’è parecchie…

     

    -palletta: ecco, io penso parecchio alla spettacolarità del gioco, anche nei confronti di chi guarda. Doug di HCBP ne ha scritto tempo fa a riguardo, ed è una vita che pure io spero di poterne parlare preciso, dato che spesso è difficile trovare le franklin e occorrono alternative/canali internettiani. Se ne volete una (di franklin HD) ve la spedisco tranquillamente come campione gratuito della lobby pro-HD arancione (ma no con l’acqua dentro)…

    -fair play: ad essere sincero, non ho visto tutto sto rischio. Forse perchè, e torno al punto 1, con il campo corto si raggiungono difficilmente velocità folli da provocare ‘i botti’ (cfr. sapo/jack al klausbash). Quel che per me era nuovo sono stati i falli ‘infami’ ovvero su chi non porta palla/non è coinvolto nell’azione. Per noi (e credo di parlare a nome di tutta la gangbang…) le solite mazza/mazza bici/bici corpo/corpo valgono sul portatore di palla, modello rugby..mentre giocare ‘di cattiveria’ su chi non ha la pallina di solito è sanzionato con begli insulti.

     

    Cmq poco male, mai avuto paura di perdere per le infamate…semmai per le vostre mazzate…mittici!

     

     

     

  56. 15/12/2009
    16:28

    @GianlucaRC: Io non conosco bene Matteo, ma mi ha raccontato una barzelletta. Una delle più brutte che abbia mai sentito. La prossima volta che lo rivedo però, me la rifaccio raccontare. Qui ragazzi c’è gente coi maroni (come diciamo noi) se volete giocare a BP state collegati qua.

  57. 15/12/2009
    16:47

    Ah ah! Vangelo! la barzelletta megio raccontata degli ultimi anni!! stupida come poche ma con le lagrime agli occhi per la sua costruzione…

  58. 15/12/2009
    16:58

    parigi

    ecco dove

    non è indoor ma al riparo dalla pioggia… ci hanno fatto il record di durata: 8 h di partita

  59. 15/12/2009
    17:25

    @ matteo: non sarebbe male provare le franklin ,se non sbaglio abbiamo giocato a pd con una Fraklin.
    perche pensi sia meglio di quella con  l’ acqua dentro? meno pesante?
    Qui a vi abbiamo un negozio specializzato in street Hockey , mi avevano dato una palla Canadese ufficiale street Hockey sembrava ottima ma e’ andata persa, sta di fatto che anche secondo me lein giro per il mondo le Franklin  sono le piu usate.
    Provo a informarmi da loro poi al max si puo fare un ordine sostanzioso.
     
    g.
     

  60. 15/12/2009
    17:48

    No spetta Gianlù…quelle buone sono quelle SENZA acqua dentro, ovvero le High Density. Quelle con l’acqua si chiamano AGS e sono pesanti come pietre. Io ne acquistai 3 su ebay ad un prezzo ridicolo, e forse sono buone da giocare giusto bucandole con il trapano a colonna – Fano dovrebbe confermare :P
     
    Noi le abbiamo trovate (e saccheggiate) al decathlon…fatelo un check se ne avete uno nelle vicinanze.
    Ora da noi ( Deca p.ta di roma) ce ne sono tipo 6 di un’altra marca. Sembrano buone per consistenza ma – marco dice – si impennano un po’ più facilmente. Dovrei averne dimenticata una al campo (dato che l’avevo fatta provare a Tommy): se non sbaglio si vede in questa foto in mezzo, tra la gialla e una (molto-simil franklin…saggiata e approvata)
     
    Cfr per tutto la lista di Doug.
     
    Riguardo alla barzelletta…vabbuò, era na cosa proveniente dai field manager di enelpower…la qualità è quello che è.  Magari alla prox me ne preparo altre :D
     
     
     
     
     

  61. 15/12/2009
    21:29

    ..si si avevo capito che intendevi quelle senza acqua, mi chiedevo semplicemente il perche’..ne avevamo provata una e non mi sembrava cosi pesante.
    si, la palla ce l ho io ..sembra molto simile sia di peso che di consistenza a questa serie nuova che abbiamo preso:
    http://www.class-sport.com/dbpics/product/image/323_hokey-ball30773new.jpg
     
    devo ancora toglierle dall involucro …ma mi da l impressione che rimbalzino troppo.
     
     

  62. 15/12/2009
    22:04

    Ah pardon, avevo sbagliato a leggere nella fretta…

     

    secondo noi le AGS sono troppo pesanti, scorrono poco e distruggono le mazze. Doug dice:

    I say this ball sucks for bike polo. It is heavy and dies against whatever it hits. Never buy this ball for bike polo. Cost, not worth it.

     

    Troppo rimbalzo? beh, arrivando dai ‘mattoni’ AGS&melonegialloconcuiabbiamogiocato certo non ti sentirai a casa…però secondo me noterai il gioco più ‘tecnico’ che ti permette sul mallett: penso al controllo da vicino, alle finte e le varie ‘veroniche’ che una palla più leggera può farti avere.

     

     

     

     

  63. 15/12/2009
    22:17

    Anche io preferisco le palle più leggere, sono più controllabili.

  64. […] vicentini di Riding in Circle (attuali -sigh- detentori della Mazza d’Oro) il bike polo piace na cifra.   Oggi mi arriva la loro newsletter e cosa vedo? Un telaio, […]

  65. […] Sono arrivate ieri le selle che la spedizione della Carbonella in terra vicentina ha raccolto.   Sono tre bellissime San Marco Concor, spedite direttamente dalla fabbrica, nei […]

Rispondi

Devi esse Registrato pe scrive un commento qua.

You can add images to your comment by clicking here.

Vedi un po' qua...


Fatal error: Call to undefined function related_posts() in /home/romabikepolo/romabikepolo.org/wp-content/themes/romabp/single.php on line 89