15 settembre
2009
scritto da - il 15 settembre 2009

Mallet_romanamalletLa ricetta del giorno è: Mazza estensibile alla romana.

Ingredienti:
– 15/20cm di tubo di polietilene da 63mm di diametro (reperibile in qualsiasi cantiere incustodito)
– 1 bastone estensibile da trekking da bambino (reperibile da Decathlon)
– 1 bullone (vite + dado) M6 lungo almeno 70mm (reperibile in qualsiasi ferramenta)
– 1 vecchia camera d’aria oppure un grip per racchette da tennis
– Nastro isolante q.b.

Preparazione:
– Prendere il bastone da trekking e privatelo della testa (manico) e della coda (punta metallica).
– Prendere il tubo in polietilene, tagliatelo della misura desiderata (io lo uso da 18cm) e foratelo in mezzeria con due fori diametralmente opposti.
– Nei fori appena fatti va infilato il bastone da trekking, quindi fateli della misura giusta.
– Infilato il batone nei due fori, dovete fare un foro da 6mm passante, perpendicolare al precedente, che prenda rispettivamente tubo-bastone e di nuovo il tubo.
– Ora prendete la vite, infilatela nei fori appena fatti, serrate il tutto con il bullone, stringete bene e tagliate la parte in eccesso della vite.
– Per finire prendete la camera d’aria, tagliatene una striscia stretta e lunga e arrotolatela intorno ai primi 15/20cm del manico e fissatela con il nastro isolante. La camera d’aria è una scelta volta al massimo recupero con la minima spesa, in alternatica si può usare un grip per racchette da tennis, un grip per manubri da corsa, ecc. ecc.

Se infine volete alleggerire la mazza, iniziate a fare decine e decine di fori sul tubo, vi serve solo un trapano e tanta pazienza!!!

Buon appetito!!!

13 Commenti

  1. Roberto
    15/09/2009
    15:10

    in realtà non serve il bastone trekking bambino per forza, io l’ho fatta con una da uomo, bsta tagliare un po di più in punta.

  2. 15/09/2009
    15:12

    Certo, va bene qualsiasi bastone da trakking estensibile, io consiglio quello da bambino perchè è più leggero ed è già a misura, non bisogna tagliarlo.

  3. Roberto
    15/09/2009
    16:26

    scusa Valè, ma ci chiedevamo con Matteo se potevi postare un file CAD per essere un pò più chiaro, cosi possiamo fare un bel render in raytrace a 250000 pixels. :-D

  4. 15/09/2009
    17:16

    ahah fichissimo!!!!
    sei troppo avanti con la ricerca!

    ps..
    occhio pero’ a quel dado\vite che Nora all’ultimo torneo delle pipegang mi ha sbregato una gamba!

  5. 15/09/2009
    18:23

    bel post e bel sito…complimenti

    mi son permesso di linkarvi su biciclettasblues.blogspot.com, spero non dispiaccia..

  6. 15/09/2009
    18:27

    Ciao Joanfran, non ci dispiace affatto, anzi ci fa molto piacere che il nostro lavoro ti piaccia.

  7. 15/09/2009
    19:56

    eccolo va’ è arrivato Valerio! Grande…post magnifico.

    Joanfra grazie per la lincata. Ricambiamo alla grande: benvenuto nel nostro blogroll (ancora da fixare, ma ci sei :P )

    Taka non ti preoccupare, valerio oltre il seghetto tiene anche una micidiale mola vintage…quella vite viene sempre fatta a pelo del bullone :P

    Comunque confermo, va benissimo anche il bastone da adulto, solo che ha due snodi invece che uno solo.

    Il dubbio principale che ti viene guardandoli è se resistono alla forza dei tackle del gioco del polo. Si, sono perfetti: il mio ne ha prese di tutti i colori (vero valè?) e ancora è drittissimo :P

    Roma’s finest

  8. 15/09/2009
    20:04

    Matteo dice: il mio ne ha prese di tutti i colori (vero valè?) e ancora è drittissimo :P
    .
    Ma va la, io non colpisco mai duro sulle mazze!!!

  9. Santre
    16/09/2009
    14:08

    Prima o poi mi deo fare anche io “la mazza” estensibile e leggera. La mia thor è diventata troppo faticasa da usare (ma Quang lo batto lo stesso anche con mazza non adatta)

  10. […] Dopo il trofeo ora è pronto anche il premio per il best player del torneo, una bella mazza estensibile alla romana. […]

  11. 14/09/2011
    19:36

    vi blogrollo subito anche io, il vostro sito è ‘no spettacolo (peccato che lo vedo solo da casa, in ufficio devo avere qualche blocco…) ancora non sono fixato ma tra un mesetto arrivo anche io :)

  12. 14/09/2011
    19:45

    Ciao Stè, puoi venire a trovarci fin da subito visto che non bisogna essere fissati per giocare a polo (anzi io lo sconsiglio vivamente).
    Daje sbrighete!!!

  13. […] percorso la strada dell’autoproduzione (lacrimuccia) documentandosi sugli antichi post ( mazza estensibile alla romana – che forse sarebbe tempo di rimuovere o modificare), e innovando pesantemente (sfoggiano […]

Rispondi

Devi esse Registrato pe scrive un commento qua.

You can add images to your comment by clicking here.

Vedi un po' qua...


Fatal error: Call to undefined function related_posts() in /home/romabikepolo/romabikepolo.org/wp-content/themes/romabp/single.php on line 89