13 marzo
2010
scritto da - il 13 marzo 2010

…i polisti si sono abbattuti senza il minimo riguardo sulla nuova mazza che non ha riportato ammaccature…menomale

220 gr, inadatta al tiro potente ma chirurgica nel corpo a corpo e sotto porta.

Sono molto soddisfatto ma il polietilene è di quello fino che durera’ ben poco: urge materiale

La maestria e l’officina di mastro Marco hanno reso possibile il progetto

.

Tags: ,

6 Commenti

  1. Matteo
    13/03/2010
    19:49

    carbon? wtf, ndove l’hai prese?

  2. 13/03/2010
    19:55

    20% carbonio il resto alluminio…ma sembrano amalgamati e non due strati diversi
    dove ho preso le stecche te lo dico a voce
    ;-)

  3. marco
    13/03/2010
    20:31

    ma che foto hai messo?…
    daaaaiii amore mio, so gigantesche ma mosse!:)

  4. sapo
    13/03/2010
    23:53

    ao
    e tu guardale da cosi
    il flash io non lo uso!

  5. corrado
    14/03/2010
    09:07

    begli attrezzi,che come dicevi ,sono adatti ad uno spadaccino di fioretto Domenghini…come te.
    eppoi alla fine non ti ci affezionare troppo: le mazze sono roba a consumo .
    nell’hockey ho visto pippe con bastoni da € 200 rimanere pippe e giocatori incartartela sistematicamente con un bastone del centro CONI ( sono quelli da bambino che la squadra ti da quando vai a giocare la prima volta, circa € 30)
    PS complimenti per lo specchio

  6. 14/03/2010
    17:39

    Grazie Corrado troppo buono
    .
    cmq una mazza leggera e ben bilanciata non si attacca al lavoro del tuo ortopedico..
    ovvero preserva di piu le mani i polsi e compagnia bella

Rispondi

Devi esse Registrato pe scrive un commento qua.

You can add images to your comment by clicking here.

Vedi un po' qua...


Fatal error: Call to undefined function related_posts() in /home/romabikepolo/romabikepolo.org/wp-content/themes/romabp/single.php on line 89