4 giugno
2012
scritto da - il 4 giugno 2012

Il Dio del Polo è contento che ci siano nuovi giocatori sul campo.

Il Dio del Polo è contento che nuovi ragazzi vengono a giocare e a divertirsi col fantastico gioco del bike polo.
Il Dio del Polo però è adirato perchè nonostante faccia piacere far provare il gioco a nuove leve, quando questi divengono giocatori regolari si devono portare la propria bici e costruire la propria mazza.
Sul sito e su tutta internet è pieno di informazioni su come costruire la mazza e acchittare la bicicletta.
Da costo zero a soluzioni commerciali.
Quindi fatevi bici e mazze sennò il Dio del Polo si incazzerà per davvero.

6 Commenti

  1. Gior
    04/06/2012
    14:58

    sei un porco

  2. jacopo
    04/06/2012
    21:35

    Ho parlato con quelli dell’Olimpo del Polo qui in Grecia e confermano tutto…anche se mettono in discussione l’esistenza di un Dio tutto nostro…ma a parte questo direi che ce tocca comprà un po de robbetta a noi matricole!
    ci vediamo la prossima settimana…bella!;)

  3. iddiopolo
    05/06/2012
    14:11

    LO2012_Poster.jpg

  4. Sapo
    05/06/2012
    14:21

    Sacrificate la vostra fixed fighetta sull’altare del diopolo e ricavatene un tetanocipede di cui il diopolo possa andare fiero

  5. Alessio
    05/06/2012
    19:19

    Ho visto sul calendario che sono libero per il London open se po’ fa c’è qualche volontario !!!

  6. mat cosmic
    05/06/2012
    23:05

    cosmic! ;-)

E mo te tocca risponne...

You can add images to your comment by clicking here.

Vedi un po' qua...


Fatal error: Call to undefined function related_posts() in /home/romabikepolo/romabikepolo.org/wp-content/themes/romabp/single.php on line 89