1 settembre
2009
scritto da - il 1 settembre 2009

Ricordate una sera che, mentre si giocava, un tizio si avventurava nel centro dell’azione con una macchina fotografica? Beh, così amava rischiare la vita Max Botticelli, fotografo di moda ma che quasi per caso scoprì il bikepolo.

Il bikepolo sembra una bella storia metropolitana, mi disse nelle chiacchiere prima di cominciare. Ecco gli scatti di quella sera.

Roberto e Alex


3 Commenti

  1. Sapo
    11/09/2009
    03:03

    evidente, as usual, la viscerale scorrettezza unica arma contro la classe cristallina…

    =)

  2. Sapo
    11/09/2009
    03:04

    ma moderame stocazzo!

  3. 11/09/2009
    03:07

    è che m’ero scordato di togliere la moderazione di default…ecco, per questo ce sta scritto beta lassù in alto.

    fatto, mo puoi scrivere tutte le bestemmie che te pare

Rispondi

Devi esse Registrato pe scrive un commento qua.

You can add images to your comment by clicking here.

Vedi un po' qua...


Fatal error: Call to undefined function related_posts() in /home/romabikepolo/romabikepolo.org/wp-content/themes/romabp/single.php on line 89