13 ottobre
2011
scritto da - il 13 ottobre 2011

Oggi ho costruito una nuova testa per Torino.
Evoluzione del Floxmallet B, si chiama “doppiotap” in virtù delle  estremità ambedue tappate.
Complessivamente ci sono 24 forature di allegerimento oltre alle asole laterali e ai fori per l’asta. Via le “L” di sostegno: servono solo due viti e un tassello di legno.
A presto un feedback sulle sue prestazioni.
vedi anche:
Floxmallet C
Floxmallet CS

 

 

31 Commenti

  1. Matteo
    13/10/2011
    17:23

    Stanco di andare al polo e perdere sempre?
    Perchè rovinarsi una serata con una mazza mediocre. Basta, dì addio ai tiri lisciati e alle palline che sfuggono…con una flore, si vince!

    :D

  2. Roberto
    14/10/2011
    09:47

    io l’ho sempre pensato che le staffe a L portano solo peso inutile, tassello in legno ( o stop) sono migliori IMHO

  3. marco
    14/10/2011
    10:12

    sul tubo spesso puoi eliminarle, ma sul tubo sottile la sola vite non basta

  4. 14/10/2011
    10:32

    Bel lavoro Flò!!! Quando me ne fai una così col tubo sottile?????????

    Per Rob:
    Il solo tassello di legno (o lo stop) non bastano, perchè non hai niente che impedisca la rotazione della testa rispetto al tubo.

    Le soluzioni più semplici per impedire la rotazione secondo me sono o una vite alla traditora oppure una (due sono eccesive) staffa ad L.

  5. Sapo
    14/10/2011
    10:36

    Capriotti!

  6. Matteo
    14/10/2011
    10:40

    qual è la differenza di peso tra questa e una floxmallet cs?

    qualcuno ha il firmware aggiornato per jailbreccare la floxmallet CS? Con questa puoi montare anche i bastoni da sci normali, oppure solo i pali da polo che si comprano nel flox-store?

  7. tobia
    14/10/2011
    10:48

    Bella. Le hai anche senza asole?
    hai anche dei tappi che con un pò di culo vanno bene anche con le mie tedesche.
    le porterai con tè a Torino?

  8. tobia
    14/10/2011
    10:54

    io uso queste, ultimamente le fa con un invito a L nelle parte superiore su cui mettere una vitina ed evitare l’uso della piastrina a L interna. Non so se mi sono spiegato..
    http://3pmh.de/?page_id=470&category=4&product_id=3

  9. marco
    14/10/2011
    10:57

    da portare a Torino ne ho preparate sette col tubo sottile e tappo saldato , ma son tutte cheater. Se faccio in tempo ne fò qualcuna senza…

  10. marco
    14/10/2011
    11:01

    @matteo:per il peso, non ho una bilancia abbastanza precisa… direi che su per giù il maggiore spessore compensa l’assenza di L e viti, e quindi pesano =

  11. tobia
    14/10/2011
    11:09

    ah voi poi fate come volete, ma occhio ad abituarvi troppo all’asola. nei tornei oltre oceano quasi nessuno ormai le usa piu (se mai avessero cominciato) e quelli che ancora lo fanno hanno subito spesso il richiamo dell’arbitro. Anche i tedeschi stanno tornando all’antico, e presto secondo me saranno fischiati i sidejoint anche nei tornei europei.
    Noi a Vicenza abbiamo switchato quasi tutti e tutto sommato il gioco ne ha beneficiato. il passaggio e lo stop con lo shuffle è decisamente migliore, piu forte e piu sicuro. e anche il controllo nel avanzare con la palla sulla testa secondo me ne beneficia, forse l’unica cosa che si perde è il passaggio sotto il carro da palla ferma.

  12. tobia
    14/10/2011
    11:12

    come li saldi? a cannello? al limite porto via il mio a bombola campingaz

  13. tobia
    14/10/2011
    11:14

    cmq sono belle perchè più corte,dico di larghezza totale della testa.. cosa sono: 10/11cm?

  14. 14/10/2011
    11:15

    e presto secondo me saranno fischiati i sidejoint anche nei tornei europei.

    Beh se uno fa side joint, tira e fa gol mi pare ovvio che venga fischiato e annulato, è sempre stato così, balljoint o sidejoint che sia.

  15. marco
    14/10/2011
    11:22

    sono saldate per attrito al tornio, dopo aver scaldato la testa. qui c’è la spiega
    http://romabikepolo.org/screwless-floxmallet-cs/

  16. tobia
    14/10/2011
    11:33

    @valerio. beh insomma sempre fischiati non mi pare, penso ai giri dietro la porta di sapo come a quelle di punch o cento..

  17. tobia
    14/10/2011
    11:36

    @marco. se riesci a farmene una senza asole da portare su ottimo, se no, non ti preoccupare, sarà per la prossima volta. anche senza stick se vuoi.

  18. 14/10/2011
    11:37

    @valerio. beh insomma sempre fischiati non mi pare, penso ai giri dietro la porta di sapo come a quelle di punch o cento..

    Diciamo allora che DOVREBBE sempre essere annullato un gol originato da un balljoint (di testa o laterale), sono d’accordo con te che spesso molti arbitri a volte lasciano correre.

    Comunque il senso del mio discorso voleva essere: per come sono ora le regole europee non c’è bisogno di eliminare la asole dalle mazze, le asole si possono usare e tutti sappiamo secondo quali regole.
    Poi se per tagliare la testa al toro arriveremo ad una regola che vieti le asole laterale sulla mazze, allora toccherà fare la stessa cosa col buco frontale, perchè per me balljoint e sidejoint sono la stessa identica cosa.

  19. Sapo
    14/10/2011
    11:58

    A Barcellona i side joint e tiro erano sanzionati e tutte le mazze erano ammesse. L’importante è intendersi su cos’è un joint. (no non la differenza fra uno sputnik ed un purino..). Agli europei un joint era “schiacciata e trascinata” quindi orientativamente quando il joint avviene dietro al tubo piantone. Sempre agli euros un accompagnamento della palla (con joint “tradizionale” davanti al piantone) e tiro non venica fischiato

  20. tobia
    14/10/2011
    12:05

    ah no certo che si possono tenere, tant’è che nella tua metà puoi fare sia BJ che SJ e poi mollartela a te stesso prima di oltrepassare la metà campo e segnare. quello che dicevo io è che, ti ricordi che per un periodo decidemmo di considerare SJ solo il trascinamento dalla metà del carro in dietro e invece lo “spingere”, cioè l’uso del SJ oltre la metà in avanti della bici come valido no?, ecco, anche solo incopparla nell’asola facendo la curva dietro la porta è considerato SJ. mentre qui da noi no.

  21. tobia
    14/10/2011
    12:08

    ecco sapo, quello. invece agli worlds ogni incoppata, quindi indifferentemente prima o dopo il tubo era fischiata. che poi mi par di ricordare che anche agli euros non fu uniforme il giudizio, non ti annullarono pure un gol?

  22. 14/10/2011
    12:12

    …anche solo incopparla nell’asola facendo la curva dietro la porta è considerato SJ. mentre qui da noi no.

    Cioè mi stai dicendo che in ammmmmerica se appoggio (e non se incoppo) la palla nell’asola laterale, questo è consdierato un joint???

  23. tobia
    14/10/2011
    12:16

    si, perchè se ad esempio stai girando dietro la porta e porti la palla davanti alla ruota sei in piega, quindi lo stick non è più perpendicolare al suolo e quindi non appoggia piu la palla, ma la incoppa.

  24. Sapo
    14/10/2011
    12:19

    Due gol.. Ma erano trascinati non spinti.. Niente da dire; gli accompagnamenti (e tiro) davanti al piantone (con qualunque bucio) non erano fischiati..a quel che ho visto io. Poi è chiaro che per sfuggire alla più o meno bravura del malcapitato arbitro di turno uno li elimina e via…ma poi il discorso si estenderebbe a 200 altre cose no?
    Cmq qui nessuno è fissato sulle cheaters e neanche le abbiamo introdotte noi; anzi all’inizio ne ridevamo un pò. Adesso una minima regolamentazione c’è..quando si deciderà di vietarle nessuno si straccerà le vesti.. ;)

  25. tobia
    14/10/2011
    12:19

    almeno credo che sia questo il motivo per cui venivano chiamati.

  26. tobia
    14/10/2011
    12:32

    cmq senza alcuna intenzione persecutoria (li abbiamo usati tutti i cheater..) è solo per dire, come lo faccio pure qui tra noi a nord-est che la tendenza è quella di cosiderare (regola 7.4.. “dragging”) il trascinamento, anche la spinta, soprattutto quando sei in curva, in velocità, e quindi in piega.

  27. Sapo
    14/10/2011
    12:46

    Anche io sono per affrontare la questione eh.. per il momento peró mi riferirei alle regole degli ultimi euros. Facciamo passare il 2011 e vediamo l’anno prossimo come si mette ufficialmente..poi si, sono d’accordo che è meglio iniziare fin d’ora a riabituarsi al vecchio per com’è il sentore generale all’estero.. Ma se vogliamo eliminarle bisogna stabilirlo con mesi di preavviso (tipo da oggi a ihbpc) per permettere a ciascuno di prendere la mano e smaltire il parco mazze…

  28. corrado
    14/10/2011
    14:48

    scusate il marchio FLOX impresso a caldo.finezza!
    relativamente alla resistenza dell’ancoraggio con il tassello di legno , nutro dubbi ,nel senso che ne ho una con cui gioco, che si spana regolarmente.
    ora ne ho una nuova da testare, vi dirò quanto resiste

  29. Roberto
    14/10/2011
    15:50

    ammazza che mousediarrea che avete.

    @ Tobia, ma avevo letto che per i mondiali e anche per i NA la regola era: i joint (bass e side) solo in fase difensiva ovvero nella propria metà campo, è poi stata rispettata questa regola?

  30. 17/10/2011
    12:01

    Noi vercellesi abbiamo già eliminato le asole laterali… solo doppio foro di alleggerimento… vista la nostra poca esperienza di gioco preferiamo abituarci da subito senza asole… forse il controllo in certe situazioni è più laborioso ma secondo me ne giova la bellezza di gioco e migliora la capacità personale di gestione palla!

  31. lorenzo
    18/10/2011
    21:49

    mi sa che sono uno dei pochissimi a non aver mai manco provato un cheater mallet :-D

    cmq per il discorso trascinata-spinta la scorsa domenica quassu’ abbiamo iniziato la Beneligue http://www.facebook.com/pages/The-BENELIGUE/117702881658146 (lega belgio-olanda-lille) e per le regole noi abbiamo deciso che indipendentmente da dove e come lo si effettui il joint richiede un passaggio prima del tiro. La spinta\accompagnamento è consentita(vedi europei)…ma in molti casi era difficile stabilire angolo mazza\terreno etc…

Rispondi

Devi esse Registrato pe scrive un commento qua.

You can add images to your comment by clicking here.

Vedi un po' qua...


Fatal error: Call to undefined function related_posts() in /home/romabikepolo/romabikepolo.org/wp-content/themes/romabp/single.php on line 89