26 gennaio
2010
scritto da - il 26 gennaio 2010

Vista la questione EHBPC di Ginevra più o meno definita inizierei a pensare quindi alla partecipazione per il WHBPC di Berlino. Ancora non si ha un sito ufficiale ma si preanuncia come un torneo epico, tra l’altro sarà per la prima volta che in un contesto del genere i nord americani saranno in minoranza. Le grosse fette se la divideranno i nord americani e gli europei, quel poco che rimane al resto del mondo… e la storia non cambia.Non vorrei mancare a questo appuntamento e farò di tutto per tirar su un bella rappresentanza di RBP a questi mondiali, ma non credo che occorra fare molto, giusto?

Questo video e’ stato appena caricato su youtube, ha un’eccessiva compressione ma rappresenta una realtà molto interessante, sono dei giocatori del Missouri (no di Como) e raccontano la loro storia in cui ritrovo molte similitudine a noi, infrastrutture a parte chiaramente. Hanno inziato anche loro da poco, febbraio 2008, e pare che stiano già per organizzare il torneo di bikepolo “più grande dell’universo”.

14 Commenti

  1. 26/01/2010
    15:03

    ah ah, vabbè… che mar de testa stò video, n’se capisce n’cazzo.

  2. 26/01/2010
    15:05

    anvedi gli ammerregani…MTB a gogo! Tostissimi. Campi da hockey (56x26mt) e reti (!!!) nelle porte!

    Optime Quang, bell’articolo

  3. 26/01/2010
    15:36

    Rigà ho tappato la mazza sui lati (tanto non la trascino) se po fa’ ????
    Nel video dei londinesi c’era chi l’ aveva chiusa, la precisione dovrebbe aumentare al contatto con la pallina.
    opinioni???

  4. 26/01/2010
    15:50

    tappare la mazza aumenta di sicuro il peso.. solitamente ho visto gente mettere dei rinforzi alle estremità per questioni di usura credo. con la mazza “nature” riesco a tirare bene e anche forte, l’altra sera notavamo con matteo di come con l’aumentare del peso aumenti anche la precisione del tiro. una mazza leggera ti permette invece un maggior controllo… bella ferra!

  5. 26/01/2010
    16:01

    L ho forata quindi direi di aver compensato, infatti io ho la mazza pesa e non ho mai convenuto troppo sul discorso della leggerezza perchè quel’ effetto pendolo ti aiuto sia in precisione che potenza, poi stiamo parlando di grammi non Kg.
    Non l ho ancora provata ma la superficie piatta ti dovrebbe consentire una precisione che col tubo nudo non hai per forza di cose.
    L altro giorno dopo 2 ore di smazzate avevo il tricipete indolenzito, ma perchè sono una mezza sega…
    Bella.

  6. valerio
    26/01/2010
    16:20

    Invece secondo me la differenza di peso sulla mazza conta e come, parlo per esperienza diretta.
    Una mazza leggera permette di fare i tiri “di polso” ovvero dando una sorta di frustata con un rapido movimento del polso (io li uso molto nei tiri incrociati), cosa impossibile con una mazza pesante.
    Con una mazza leggera ti affatichi di meno e limiti i dolori da tendinite (molti di noi ne sanno qualcosa).
    .
    Quanto all’estremità tappata ho provato anche quella ma non ne ho trovato grandi giovamenti, e di contro non mi permetteva di trascinare la palla.
    E comunque con l’estremita non tappata, quando fai un bel tiro e impatti bene la palla hai molta più superficie di contatto che con l’estremità tappata, è questione di geometria.
    .
    [INGEGNERE MODE ON]
    Immaginando indeformabili i soldi in questione, nell’impatto palla-mazza tappata, la superficie di contatto è un punto; mentre nell’impatto palla-mazza non tappata, la superficie di contatto è una circonferenza.
    [INGEGNERE MODE OFF]

  7. santre
    26/01/2010
    16:43

    La mazza pesante fa la differenza e come (in negativo)…. io ne so qualcosa! Thor insegna…

  8. 26/01/2010
    16:46

    quando siamo venuti in gita all’iride-modena ho preso in mano qualche mazza che era lì appesa, e devo dire che fui stupito positivamente per quanto fossero leggere e ben fatte.

    Ferra: fai, vedi, sperimenta. Nessuno meglio del tuo polso sa qual è la strada. Pensa che da noi aleggia un fantasma da 140grammi…stiamo a vedere come va.

  9. 26/01/2010
    17:01

    Però con la circonferenza è più difficile beccarla piena si rischia il più delle volte di spizzarla, ma a voi pro forse non succede più.
    Proverò e vedremo.
    Se smettesse di nevicare sarebbe ancora meglio.
    Grazie per le dritte.
    Peso 420 g .

  10. 26/01/2010
    17:11

    Pensavo di fare della ghisa per ovviare alla pesantezza….

  11. rob
    26/01/2010
    17:12

    [INGEGNERE MODE ON]
    Immaginando indeformabili i soldi in questione, nell’impatto palla-mazza tappata, la superficie di contatto è un punto; mentre nell’impatto palla-mazza non tappata, la superficie di contatto è una circonferenza.
    [INGEGNERE MODE OFF]

    si ma trovame na mazza delle nostre tagliata precisa perpendicolarmente e perfettamente sana; tra tagli, usure e graffi le mazza nostre sembrano i denti de na vecchia

  12. 26/01/2010
    17:38

    Sembra che gli europei siano il 9 luglio? Mi confermate?

  13. marco
    26/01/2010
    19:00

    @matteo: ehm ho sbagliato a pesare… erano 240grammi e ora con la gomma sono 260.
    @Tommy l’ho letto anche io in giro…non ricordo dove…

  14. 26/01/2010
    19:10

    L’avete letto su repartopista, però non so se effettivamente è la data reale oppure se ne hanno messa una fittizia i ragazzi di Torino giusto per poter inserire l’evento nel loro calendario.
    Sul sito leagueofbikepolo ancora non se ne sa niente, e comunque a quanto avevo capito il 16-17-18 Luglio sembrava la data più plausibile.
    .
    screenshot023o.jpg

Rispondi

Devi esse Registrato pe scrive un commento qua.

You can add images to your comment by clicking here.

Vedi un po' qua...


Fatal error: Call to undefined function related_posts() in /home/romabikepolo/romabikepolo.org/wp-content/themes/romabp/single.php on line 89